Tetti di Roma: dov’è la vista migliore?

Roma è una città che offre infinite meraviglie al turista. È praticamente inesauribile la quantità di monumenti e siti storici che meritano una visita. La cosa migliore è perdersi senza meta fra vicoli e rovine, meglio se muniti di una buona guida della città. La sua collocazione sui sette colli permette però a Roma di farsi ammirare anche dall’alto, e da molteplici punti di vista. Oltre ai belvedere gratuiti o a pagamento, abbiamo i rooftop hotel Roma, dai quali si gode di una vista spettacolare, abbracciando con un unico colpo d’occhio vaste zone del centro e potendo osservare i monumenti dall’alto in tutti i particolari.

Belvedere con accesso gratuito

Famosa in tutto il mondo, la scalinata di Piazza di Spagna si raggiunge da Via Sistina. In questa piazza si trova la chiesa di Trinità dei Monti. Dalla sommità della scala, se è il momento giusto e meteo permettendo si può assistere a un tramonto fra i più suggestivi sui tetti di Roma. La vista è su via Condotti e comprende anche la cupola di San Pietro, in lontananza.

Abbracciare in un solo sguardo tutta la città è possibile dalla terrazza dello Zodiaco, sulla cima di Monte Mario. Si tratta del punto più alto di Roma e ci si arriva da Via degli Innamorati.

Il Campidoglio è la sede del Comune di Roma e dei Musei Capitolini. Il punto di osservazione del belvedere è una terrazza che si trova accanto al palazzo Senatorio. Da qui si ha la possibilità di vedere tutto il Foro Romano, fino al Colosseo. Il sito non è di solito molto affollato, per cui permette di godere di questa meraviglia in tutta tranquillità.

Anche senza visitare i Musei Capitolini, potrete poi raggiungere la Terrazza della Caffetteria, con vista sul Foro Olitorio e sul Teatro di Marcello.

Altri belvedere ad accesso gratuito sono il Gianicolo, il Pincio e il Giardino degli Aranci sull’Aventino.

Il Gianicolo è il colle alle spalle di Trastevere e con la sua posizione strategica sul fiume permette di avere una vista privilegiata su San Pietro, il Pantheon e il Vittoriano.

Belvedere con accesso a pagamento

Fra i belvedere a pagamento, una menzione particolare merita ovviamente la galleria esterna della Cupola di San Pietro. La vista è spettacolare e abbraccia il Vaticano e in lontananza tutta Roma. Si tratta comunque di una visita che richiede un discreto esercizio fisico. Per arrivare in cima si devono infatti salire oltre 500 scalini, che si riducono a 360 se si sfrutta anche l’ascensore. Durante la discesa si ha poi la possibilità di fermarsi sulla terrazza situata alle spalle delle statue dei santi, in cima al colonnato.

Dalla terrazza del Vittoriano o Altare della Patria è possibile ammirare gratis dall’alto Piazza Venezia. Con ascensori panoramici a pagamento si può inoltre raggiungere la Terrazza delle Quadrighe, godendo della vista a 360° su tutta la città.

Rooftop hotel

Come già accennato, abbiamo poi i rooftop hotel, dai quali si può godere di esclusivi punti di vista sui tetti di Roma e sui monumenti. Una colazione, un pranzo, un aperitivo o una cena acquistano un sapore del tutto particolare se gustati su una di queste splendide terrazze con vista sugli scorci più belli della città. E questo è possibile senza neppure uscire dall’hotel. L’Hotel Piazza Venezia dispone per esempio di una terrazza con vista panoramica.

PER IL SUCCESSO DEI VOSTRI EVENTI PROFESSIONALI